Timeline Star Wars (Asterion/Asmodee Italia)

Games

Immaginate la scena: state per iniziare la vostra consueta maratona di Star Wars. Il cofanetto Blu-Ray (o i DVD) è lì ad attendere voi ed i vostri amici; magari avete appena finito di mangiare una bella pizza e siete pronti ad iniziare la visione. Si può rendere migliore un momento del genere? Probabilmente sì inserendo un simpatico party game come Timeline Star Wars, edito in Italia da Asterion/Asmodee.

Ringraziando la casa editrice per averci mandato il materiale: ecco la nostra recensione!

Timeline Star Wars prequelTimeline Star Wars: come funziona?

Se non siete familiari con la serie di giochi Timeline ideata da Frédéric Henry non spaventavi: questi party game sono adatti a tutti e le regole di gioco sono immediate.

Per prima cosa, specifichiamo che esistono due varianti di Timeline Star Wars, la prima dedicata alla Trilogia Prequel, la seconda dedicata alla Trilogia Originale. I giochi posso essere giocati singolarmente o, volendo, combinandoli per rendere la partita ancora più divertente. Ogni scatola metallica (una splendida confezione a sbalzo) contiene, oltre all’essenziale manuale di gioco, 110 carte raffiguranti altrettante scene di una delle due trilogie, corredate da una piccola didascalia o citazione – sul lato nascosto ai giocatori è anche presente un numero di scena progressivo e l’indice dell’episodio da cui la scena è tratta.

Le scatole di Timeline Star Wars specificano che possono giocare dalle 2 alle 8 persone e che le partite non durano più di 15 minuti ma, vi assicuro, è un gioco talmente immediato e semplice che potrete anche fare in modo di giocare in molti di più se ne avete voglia.

Ogni giocatore, stando alle regole ufficiali, ha quattro carte/scene davanti a sé. A partire da una prima carta casuale col numero di scena visibile i giocatori dovranno, a turno, posizionare una delle loro scene nella posizione corretta, cioè a destra se pensano che la scena sia successiva o sinistra se pensano che la scena sia precedente e così via, con il numero di possibilità che aumenta man mano che le carte vengono aggiunte.

Ma i piani della Morte Nera in Episodio II vengono mostrati prima o dopo della battaglia nell’arena di Geonosis? (vi assicuro che questa scena ci ha fregati tutti)

Se la scena viene posizionata al posto corretto allora il giocatore si è disfatto di una delle sue carte, altrimenti la carta viene scartata e il giocatore ne deve pescare un’altra. Vince il primo giocatore che si libera di tutte le sue quattro carte.

timeline star wars otTimeline Star Wars: Cosa mi è piaciuto?

Regole e flessibilità: il gioco è semplice, immediato, divertente e dannatamente nerd. Sarà davvero simpatico testare le vostre conoscenze e quelle dei vostri amici a colpi di scene. Da sottolineare come sia giocabile da qualunque età, basta aver visto i film (ovviamente più volte si sono visti meglio è).

Inoltre, l’essenzialità delle regole permette al gioco un’estrema flessibilità: potete decidere di far partire ogni giocatore con più carte, potete giocare in più di otto se vi aggrada, combinare i due mazzi per raccogliere l’Esalogia o sfruttare il gioco come base per le varianti più disparate e dare un bel twist alla vostra serata nerd (se accompagnate Timeline Star Wars dedicato alla Prequel Trilogy con un giro su r/prequelmemes le risate saranno assicurate).

Fattura e fabbricazione: Davvero ineccepibile la scelta dei materiali e la realizzazione del gioco. Le scatole metalliche sono davvero ben fatte col loro bassorilievo, facili da portare in giro e all’interno le carte sono contenute in due pratici alloggiamenti. Le carte stesse danno un’ottima sensazione al tatto grazie alla texture zigrinata e alla loro lucentezza: peccato però per la loro dimensione, decisamente più piccole delle normali carte da gioco.

Timeline Star Wars: Cosa non mi è piaciuto?

Il meccanismo di vittoria: Il gioco è sbilanciato verso il primo giocatore del giro che, se nessuno sbaglia, ha la possibilità di essere il primo a reclamare la vittoria. Non è una gran pecca er essere un party game, però sicuramente è da tener presente.

Timeline Star Wars: Conclusione

Nel complesso, Timeline Star Wars si rivela essere un bel party game, versatile, facile da giocare, da spiegare e da portare con voi. Sicuramente può essere un modo per ravvivare la classica maratona di film, per “ripassare” o per prepararsi all’uscita al cinema di Episodio VIII.

AQUISTA ORA STAR WARS TIMELINE SU AMAZON

Dopo una laurea al Politecnico di Milano, adesso studio Bionics Engineering presso la Scuola Sant'Anna di Pisa. Sono un grandissimo fan di Star Wars sin da quando ero piccolo. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per l'universo cartaceo della Galassia lontana lontana che tanto amiamo: voglio diventare una parte attiva del fandom italiano e un punto di riferimento per quanto riguarda i libri e i fumetti.

Rispondi

Lost Password

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: