Darth Vader #21 (Panini Comics)

Comics Nuovo Canone
7.7

Discreto

In questo numero di Darth Vader abbiamo una doppia razione della storia del Signore Oscuro dei Sith, alle prese con la dottoressa Tulon Voidgazer e Morit Astarte!

Darth Vader 21

  • Titolo: Darth Vader #21
  • Data di uscita: 23/03/2017
  • Autori: Kieron Gillen (S), Salvador Larroca (D)
  • Edito da: Panini Comics
  • Edizione: 48 pp, colore
  • Prezzo: 2,90€

Trama

A bordo delle balene-astronavi di Cylo, Darth Vader si confronta col Cyber modificato della dottoressa Voidgazer. Il Signore Oscuro dei Sith sembra inizialmente in difficoltà ma con un pizzico di intelligenza e un lancio della spada in modalità giavellotto, Vader distrugge i potenziamenti cibernetici nel cervello del Rancor, sconfiggendo la bestia. Lo scontro con Voidgazer arriva dunque al termine quando Vader le rivolta contro i suoi droidi-blaster. Intanto Cylo si prepara ad attaccare l’Executor, riuscendo ad isolare l’Imperatore dal resto della nave e fa schiantare la balena-nave nel Super Star Destroyer, sperando di fermare Darth Vader.

In tutto ciò Aphra riesce a sfruttare la programmazione di Triplo Zero e BT-1 per farsi liberare. Vader, dopo aver disabilitato i motori dell’Executor, affronta Morit Astarte sulla superficie dell’ammiraglia: dopo aver sbilanciato il gemello, Vader usa la spinta della Forza per scagliarlo nello spazio, in direzione del pianeta attorno al quale orbita l’Executor.

Lord Vader arriva dunque al cospetto di Cylo, pronto a terminare il suo tentativo di tradimento una volta per tutte ma prima di poterlo finire, Darth Vader viene bloccato da un pulsante di un telecomando. Cylo, che aveva costruito il corpo robotico di Vader dopo gli avvenimenti di Mustafar, aveva lasciato un “accesso privilegiato” per poter controllare gli impianti. Darth Vader viene quindi paralizzato e cade in ginocchio…

Commento

Nonostante la grande dose d’azione di questi due numeri e gli ottimi disegni di Salvador Larroca, qui davvero al meglio, il problema principale che ho trovato in queste pagine è la scarsa caratterizzazione degli ultimi due avversari di Darth Vader, Voidgazer e Morit dove forse è la prima ad essere leggermente più intensa. Tuttavia, le loro morti hanno poco a che fare con quella, splendidamente scritta, dell’Ispettore Thanoth. A parte questo comunque, i numeri hanno un ottimo ritmo e si leggono tutto d’un fiato. Aphra e i droidi assassini hanno un po’ meno spazio del solito ma Triplo Zero ha sempre il suo momento magico. Bello il finale, con la rivelazione del piano accuratamente studiato da Cylo e un fantastico cliff-hanging.

Come già detto sopra Larroca è ottimo (dopo secondo me qualche scivolone nel precedente arco narrativo) sia in un Vader perfetto, solido ma allo stesso tempo letale e deciso, che in tutti gli altri personaggi. Nulla da dire sui colori di Delgado, sempre perfetti.

Fateci sapere cosa pensate dell’albo dando un voto al fumetto nel box sottostante e nei commenti qui sul sito e su Facebook!

Summary

Nonostante la grande dose d'azione di questi due numeri e gli ottimi disegni di Salvador Larroca, qui davvero al meglio, il problema principale che ho trovato in queste pagine è la scarsa caratterizzazione degli ultimi due avversari di Darth Vader, Voidgazer e Morit dove forse è la prima ad essere leggermente più intensa. Tuttavia, le loro morti hanno poco a che fare con quella, splendidamente scritta, dell'Ispettore Thanoth. A parte questo comunque, i numeri hanno un ottimo ritmo e si leggono tutto d'un fiato. Aphra e i droidi assassini hanno un po' meno spazio del solito ma Triplo Zero ha sempre il suo momento magico. Bello il finale, con la rivelazione del piano accuratamente studiato da Cylo e un fantastico cliff-hanging. Come già detto sopra Larroca è ottimo (dopo secondo me qualche scivolone nel precedente arco narrativo) sia in un Vader perfetto, solido ma allo stesso tempo letale e deciso, che in tutti gli altri personaggi. Nulla da dire sui colori di Delgado, sempre perfetti.
7.7

Discreto

Dopo una laurea al Politecnico di Milano, adesso studio Bionics Engineering presso la Scuola Sant’Anna di Pisa. Sono un grandissimo fan di Star Wars sin da quando ero piccolo. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per l’universo cartaceo della Galassia lontana lontana che tanto amiamo: voglio diventare una parte attiva del fandom italiano e un punto di riferimento per quanto riguarda i libri e i fumetti.

Rispondi

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: