Darth Vader #32 (Panini Comics)

Comics Nuovo Canone
8.5

Buono

Ultimo capitolo del crossover “La Cittadella Urlante” su Darth Vader #32, e quarto albo della serie “Signore Oscuro dei Sith”.
Siamo (alla data di pubblicazione) un po’ indietro con le recensioni quindi bando agli indugi e vediamo il volume!

  • Titolo: Darth Vader #32
  • Data di uscita: 22/03/2018
  • Autori Darth Vader: Charles Soule (S), Giuseppe Camuncoli (D)
  • Autori Dactor Aphra – La Cittadella UrlanteKieron Gillen (S), Andrea Broccardo (D)
  • Edito da: Panini Comics
  • Edizione: 48 pp, colore
  • Prezzo: 3.20€

Questo mese la copertina dell’intero volume e della storia di Darth Vader è tutta italiana, firmata da Giuseppe Camuncoli e Francesco Mattina; Marco Checchetto chiude la serie di copertine per La Cittadella Urlante a metà volume.

Darth Vader; “Signore Oscuro dei Sith, Il Prescelto, Parte IV” – Trama

Il Maestro Jedi Kirak Infil’a è certo di aver sconfitto Darth Vader e si reca in città per riprendere la propria nave e allontanarsi dal pianeta: deve trovare il maestro del Sith e riportare luce nella galassia. Nel frattempo Darth Vader giace su una roccia, sconfitto ma ancora determinato a portare a termine la propria missione. Senza molte parole, e utilizzando il droide semidistrutto del Maestro Jedi che giace accanto a lui, il Signore dei Sith ripara il proprio corpo meccanico e si dirige nella stessa città. Rivedere il Sith vivo coglie di sorpresa il vecchio Maestro e lo costringe a rimandare la partenza per mettere fine allo scontro. Non sa tuttavia che l’Oscuro Signore non gioca secondo le regole.

“Sei un mostro” – “Sì. Lo sono.”

Doctor Aphra #8 “La Cittadella Urlante, Parte V” – Trama

Scesa a patti con la propria coscienza Aphra è intervenuta per salvare Luke e, con un piano ben preciso in mente, gli ha impiantato un parassita. La grande forza di volontà dell’aspirante Jedi è tale infatti da fare di lui la mente più forte dell’alveare, costringendo la Regina a concentrare tutte le proprie forze per impedire al ragazzo di prenderne il controllo. Frattempo anche Leia e Sana, assistite da Biti, Triplo-Zero e da un inferocito Black Krrsantan, devono vedersela con Han, unito all’alveare per volere della Regina, e i droni che questi comanda. Han realizza di avere il controllo del proprio corpo, essendo la regina impegnata con Luke e quindi incapace di controllare l’alveare, quindi ne approfitta e si schiera nuovamente con i Ribelli, mettendo i simbionti gli uni contro gli altri e sfidando gli apprendisti della regina per il controllo dei droni impiantati.

darth vader cittadella urlante 5

[…] “E sapete cosa? Lasciate andare il Wookiee!”

Commento – Darth Vader

Un numero estremamente interessante che ci offre due o tre importanti spunti di riflessione. Il Maestro Jedi Kirak è recentemente venuto a conoscenza della purga Jedi dopo essersi ritirato nel Barash per molti anni, nonostante la tristezza dell’evento è determinato nella propria missione di servire la luce, intende mettere fine ai Sith e ricostruire l’Ordine. Non c’è desiderio di vendetta nelle parole che rivolge ai suoi interlocutori ma solo determinazione, è l’incarnazione della dottrina Jedi: servire la luce e ricostruire l’Ordine perché prosegua la loro missione.

Vader invece rivela una capacità che potrebbe sorprendere il lettore; sappiamo tutti bene quanto sia abile nella meccanica ma in questo volume lo vediamo letteralmente ricostruire il proprio corpo utilizzando la Forza; un lavoro certosino che i dettagli delle vignette non lasciano all’interpretazione. I brillanti colori utilizzati di David Curiel nelle tavole di Darth Vader continuano ad essere un aggiunta incredibile ai disegni di Camuncoli.

Commento – La Cittadella Urlante

La Cittadella Urlante cala leggermente nell’ultimo capitolo ma si conclude con un finale accettabile ma forse non come uno dei più memorabili archi narativi. La vicenda si divide tra due scene: in una Luke ed il suo simbionte sfidano la Regina per il controllo della mente alveare; nell’altra gli altri protagonisti combattono gli apprendisti della regina. Nella seconda la vicenda è astutamente pensata perché l’intero alveare perda coesione mentre gli apprendisti e Han impartiscono ordini contrastanti ai droni più deboli, nell’altra lo scontro tra la Regina e Luke avviene in un misto tra la mente di questi e la realtà circostante. La coscienza di Rur, proiettata da Aphra in quella del ragazzo, parla a Luke e lo istruisce su come controllare il parassita perché possa diventare più potente ed inarrestabile. Luke fa una scelta diversa e più giusta ed apprende una lezione che lo aiuta a superare lo scontro: “Essere Jedi riguarda l’essere, non solo il conoscere”.

L’epifania di Luke è profonda ma i dialoghi del simbionte e di Rur non sono immediatamente distinguibili e non è chiaro dove finisca la proiezione della mente dei contendenti e dove inizi la realtà, un escamotage visivo che abbiamo già visto in altri prodotti ma che non mi convince al 100% in questa storia. Da notare l’errore negli abiti di Han Solo che cambiano improvvisamente dal capitolo precedente su Star Wars #33 e l’operazione di estrazione del simbionte di Han che tra un fuori campo ed una battuta risulta frettolosa e poteva essere realizzata meglio (abbiamo visto con cosa Triplo-Zero si apre la strada nella carne ma Han sembra appena infastidito e fin troppo in forma per quello che deve aver passato).

In conclusione

Ancora un buon numero per la testata Darth Vader che continua ad essere uno dei migliori prodotti del canone, un numero importante che marca apertamente come il Signore Oscuro sia una macchina implacabile e inumana disposta a tutto pur di completare la propria missione, il tutto incorniciato da matite, inchiostri e colori eccezionali. Un finale interessante per La Cittadella Urlante che si conferma una delle storie più insolite e particolari scritte fino ad ora, aggiungendo a Star Wars i colori ed i toni dell’horror.

L’avventura di Darth Vader, Signore Oscuro dei Sith continua su Darth Vader #33!  “La Cittadella Urlante” ha completato la sua pubblicazione e quindi Doctor Aphra tornerà protagonista indiscussa nel suo prossimo arco narrativo. Come sempre, vi invitiamo a condividere e commentare la nostra recensione facendoci sapere se il volume vi è piaciuto senza dimenticare di lasciare il vostro voto nel box sottostante.

Summary

Ancora un buon numero per la testata Darth Vader che continua ad essere uno dei migliori prodotti del canone, un numero importante che marca apertamente come il Signore Oscuro sia una macchina implacabile e inumana disposta a tutto pur di completare la propria missione, il tutto incorniciato da matite, inchiostri e colori eccezionali. Un finale interessante per La Cittadella Urlante che si conferma una delle storie più insolite e particolari scritte fino ad ora, aggiungendo a Star Wars i colori ed i toni dell'horror.
8.5

Buono

Avido lettore di fumetti; topo di biblioteca; appassionato videogiocatore; consumatore compulsivo di cinema e serie tv. Ho iniziato il mio viaggio nei regni dell'immaginazione con La Legione Perduta di Harry Turtledove, il Signore degli Anelli, una copia sgualcita di Lupo Solitario e la VHS, del videonoleggio, de L'Impero colpisce ancora. Oggi vivo a Madrid, dove lavoro per Electronic Arts nella localizzazione dei giochi in lingua italiana tra cui, con mia grande gioia, alcuni titoli di Star Wars.

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: