Acquistate ora Dottoressa Aphra vol. 2 su Amazon!

Dottoressa Aphra: L’Enorme Profitto (Panini Comics)

Comics Nuovo Canone Panini Comics
7.5

Discreto

Dopo aver debuttato nella prima testata Darth Vader come personaggio comprimario alla storia del Sith, la Dottoressa Aphra ha ricevuto una serie regolare tutta sua. “L’Enorme Profitto” è il secondo arco narrativo esclusivo della testata ma il terzo cronologicamente, essendo il secondo vero e proprio il cross-over “La Cittadella Urlante”.

Dottoressa Aphra Vol.2 - L'Enorme Profitytto - Copertina

  • Titolo: Dottoressa Aphra Vol. 2 – L’enorme profitto
  • Data di uscita: 06/09/2018
  • Autori: Marc Laming, Kev Walker, Kieron Gillen
  • Edito da: Panini Comics
  • Edizione: brossurato, 144 pagine, colore
  • Contiene: Doctor Aphra #09/13 (editi in Italia negli spillati Darth Vader #33/37) e Doctor Aphra Annual #1 – pubblicato nella collana Star Wars (Canon) della Gazzetta dello Sport volume 26 “Eroi Solitari”.
  • Prezzo: EUR 13,00

Trama

Aphra ha un piano per diventare molto ricca, ma comporta il circondarsi di alcuni dei più pericolosi criminali della galassia mettendo all’asta un potente manufatto che contiene la coscienza di Rur, un antico Jedi, che l’archeologa ha rinvenuto in una sua avventura precedente. Concentrata nel dirigere l’asta per l’assegnazione del reperto, Aphra non si accorge che 0-0-0 e BT hanno qualcos’altro in mente per questo incontro e questo loro piano coinvolge una vecchia conoscenza della dottoressa: Darth Vader. Quando Rur si libera della sua prigionia, sulla stazione si scatena il caos e l’archeologa si troverà tra Rur, in costante cerca di vendetta, e Vader, salito a bordo per ripulire il posto dalla feccia criminale.

Nella storia introduttiva dell’Annual #1 ci viene raccontato come Black Krrsantan sia diventato un gladiatore ed uno dei più noti e temuti Wookiee della galassia. La storia funge anche da prequel alla vicenda principale di questo volume; il Wookiee distrae due giornalisti raccontandogli la propria storia mentre Aphra sale a bordo della loro nave per trasmettere l’invito all’asta: fattosi volontariamente catturare da un Trandoshano per essere condotto dai Fratelli Xonti, addestratori di schiavi lottatori, il futuro cacciatore di taglie viene sottoposto a duri allenamenti e potenziamenti per diventare un campione.

Dottoressa Aphra Vol. 2 - Aphra presenta RurCosa mi è piaciuto

La mossa di 0-0-0
Diciamoci la verità, uno degli elementi più interessanti delle storie di Aphra è la presenza dei droidi assassini Triplo-Zero e BT-1. Controparte spietata del più famoso duo C-3PO e R2-D2, i due droidi sono al servizio di Aphra da molto tempo e c’era da aspettarsi che prima o poi prendessero una strada diversa. Questo volume conclude quindi la loro collaborazione con Aphra ed apre a nuove possibilità per il duo, ora liberi di esplorare, uccidere e torturare in tutta la galassia.

L’intera storia di questo arco si può descrivere infondo come l’elaborato piano di Triplo-Zero per liberarsi dal controllo dell’archeologa. Preciso e metodico il droide protocollare scatena Rur sulla stazione; chiama Vader sul posto con il pretesto di fermare un nutrito gruppo di criminali, sapendo che il Sith potrà occuparsi della folle intelligenza artificiale; forza la mano di Aphra per essere liberato, sapendo quanto questa sia disposta a rischiare per evitare il Sith e fuggire incolume. Un piano che inizialmente sembra essere solamente l’ennesimo passatempo del droide assassino ma che rivela poi tutto il suo folle genio.

Dottoressa Aphra Vol. 2 - Triplo-Zero svela le sue intenzioni

Dottoressa Aphra Vol. 2 - Vader si scontra con Rur

Cosa non mi è piaciuto

La storia di Black Krrsantan
Metto subito le mani avanti: non è una brutta storia, anzi, trovo che la narrazione del suo passato come diversivo per l’ennesimo lavoro di Aphra, e quindi di fatto aver usato un lavoro di Aphra come pretesto per raccontare la storia del wookie, sia stata un’idea interessante ma… non ben sviluppata. Un piano andato storto? Un debito di vita che sembra una vendetta? Forse un’occasione sprecata per un personaggio secondario così ricorrente nei fumetti.

Commento finale

Una storia contenuta che si svolge nell’arco di poche ore e che porta a termine diverse sotto-trame iniziate con la testata Darth Vader e continuate in Dottoressa Aphra. Si chiude la storia dell’intelligenza artificiale Rur e termina il rapporto di lavoro tra Aphra ed la sua improbabile squadra di droidi assassini ed un Wookiee irascibile.

Se non avete già tutti gli spillati di Darth Vader ed avete il precedente volume “Aphra”, questa raccolta è sicuramente una buona aggiunta alla vostra collezione. Sebbene non si tratti della migliore storia di Dottoressa Aphra pubblicata fino ad ora, specialmente guardando avanti ai volumi già completamente pubblicati negli Stati Uniti, “L’enorme profitto” è una storia ben scritta e ben illustrata.

Good

  • La storia d'insieme e il piano di Triplo-Zero
  • I colori e le matite

Bad

  • Il formato brossurato
  • La storia di Krrsantan un po'deludente

Summary

Una storia contenuta, si svolge nell'arco di poche ore senza mai cambiare location, che porta a termine diverse sotto-trame iniziate con la testata Darth Vader e continuate in Dottoressa Aphra. Si chiude la storia dell'intelligenza artificiale Rur e termina il rapporto di lavoro tra Aphra ed la sua improbabile squadra di droidi assassini ed un Wookiee irascibile. Sebbene non si tratti della migliore storia di Dottoressa Aphra pubblicata fino ad ora, specialmente guardando avanti ai volumi già completamente pubblicati negli Stati Uniti, "L'enorme profitto" è una storia ben scritta e ben illustrata; una buona aggiunta per la vostra collezione.
7.5

Discreto

Storia - 7.5
Disegni - 8
Edizione - 6.5
Sensazioni - 8
Avido lettore di fumetti; topo di biblioteca; appassionato videogiocatore; consumatore compulsivo di cinema e serie tv. Ho iniziato il mio viaggio nei regni dell'immaginazione con La Legione Perduta di Harry Turtledove, il Signore degli Anelli, una copia sgualcita di Lupo Solitario e la VHS, del videonoleggio, de L'Impero colpisce ancora. Oggi vivo a Madrid, dove lavoro per Electronic Arts nella localizzazione dei giochi in lingua italiana tra cui, con mia grande gioia, alcuni titoli di Star Wars.

Rispondi

Lost Password

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: