#PersonaggiStellari 3 – Exar Kun

#PersonaggiStellari 3 – Exar Kun

Benvenuti a questo terzo appuntamento di #PersonaggiStellari! Oggi ci concentriamo su Exar Kun, Jedi caduto del periodo della Vecchia Repubblica e poi uno dei più grandi Signori dei Sith della storia. Ovviamente l’articolo fa riferimento all’universo Legends e le informazioni riportate non devono essere considerate canoniche (almeno nella loro parte riguardo al post-Endor).

Il personaggio di Exar Kun viene introdotto come spirito nella serie di romanzi Trilogia dell’Accademia Jedi di Kevin J. Anderson, in cui riveste il ruolo di antagonista e tentatore dei nuovi apprendisti di Luke. Fu proprio Kevin J. Anderson a decidere di andare ad esplorare la storia di questo Oscuro Signore dei Sith con la serie di fumetti de Le Cronache dei Jedi, iniziata con Cavalieri della Vecchia Repubblica, continuata con Gli Oscuri Signori dei Sith e Le Guerre dei Sith (dove si introduce appunto la figura di Exar Kun).

cronache jedi parte 3

Exar Kun era, prime di cadere nelle braccia del Lato Oscuro, il più promettente allievo del Maestro Jedi Vodo-Siosk Baas: furono proprio la sua sfrontatezza, la sua grande sicurezza nelle proprie capacità e la sua curiosità a spingerlo prima su Onderon (dove risposava lo spirito di Freedon Nadd visto nel primo volume delle Cronache) e poi su Korriban, il pianeta natale degli antichi Sith dove, per sopravvivere alle tremende prove a cui era stato sottoposto dagli spiriti Sith, abbracciò completamente il Lato Oscuro della Forza. Alleatosi con Ulic Qel-Droma, i due fecero scoppiare le Guerre dei Sith e Exar Kun irretì altri giovani Jedi, decimando l’ordine dei suoi maestri.

Quando le forze della Repubblica sferrarono l’attacco finale ai templi di Yavin, dove Exar Kun si era rifugiato, il Signore dei Sith riuscì a separare il suo spirito dal suo corpo mortale tramite antiche tecniche alchemiche Sith.

Il personaggio è molto interessante e anche molto umano: lo spinge principalmente una forte sete di potere e una spasmodica curiosità. La sua figura è però, fin dall’inizio, dipinta negativamente: Kun è molto arrogante anche nei confronti dei suoi compagni apprendisti. Il suo rapporto con Ulic è difficile: quest’ultimo ha sicuramente un maggior intuito militare e spesso rifiuta di ubbidire a certi ordini di Kun, che è invece molto più ossessionato con l’antica magia Sith.

Kun si dimostra anche estremamente mellifuo e convincente quando si tratta di portare i giovani apprendisti jedi al Lato Oscuro, tentandoli con esoteriche conoscenze.

Concludo questa breve presentazione del personaggio, sperando di avervi invogliato a leggerne di più su fumetti e libri con una piccola curiosità: è a Exar Kun che si deve la prima apparizione della spada laser a doppia lama. Un caso quindi di un oggetto dell’EU che influenzò la spada laser di Darth Maul in La Minaccia Fantasma.

Dopo una laurea al Politecnico di Milano, adesso studio Bionics Engineering presso la Scuola Sant'Anna di Pisa. Sono un grandissimo fan di Star Wars sin da quando ero piccolo. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per l'universo cartaceo della Galassia lontana lontana che tanto amiamo: voglio diventare una parte attiva del fandom italiano e un punto di riferimento per quanto riguarda i libri e i fumetti.

Rispondi

Lost Password

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: