Star Wars #22 (Panini Comics)

Comics Nuovo Canone
8

Buono

Dopo essere tornati su Tatooine, dal vecchio Ben Kenobi, nel numero precedente, in Star Wars #22 facciamo la conoscenza con la squadra di assaltatori d’élite capitanata dal Sergente Kreel: saranno loro gli antagonisti del prossimo arco narrativo: L’ultimo volo della Harbinger! In più, riuscirà Han Solo a concludere la corsa Vuoto del dragone?

star wars 22

  • Titolo: Star Wars #22
  • Data di uscita: 13/4/2017
  • Autori: Jason Aaron (S), Jorge Molina (D), Marjorie Liu (S), Mark Brooks (D)
  • Edito da: Panini Comics
  • Edizione: 48 pp, colore
  • Prezzo: 2,90€

Trama

Il quarto arco narrativo della serie Star Wars ci viene introdotto con un numero esclusivamente dedicato alla squadra di stormtrooper d’élite: il commando è stato scelto appositamente per capacità, fedeltà all’Impero e completa dedizione alla distruzione della Ribellione, sotto il comando del Sergente Kreel, ex spia sotto copertura conosciuta come il Maestro di Giochi dell’arena di Nar Shaddaa.

Il gruppo di imperiali atterra sulla Luna Fantasma una volta che abbatte una navetta ribelle: tutto il numero ci mostra la “caccia” ai soldati ribelli sopravvissuti condotta senza pietà dalla squadra SCAR. Oltre a conoscere i membri della squadra, Aero (ingegnere), Cav (specialista combattimento corpo a corpo), Mic (hacker), Misty (cecchino), Shrap (specialista armi pesanti), Zuke (specialista esplosivi e armi pesanti), e la loro letale competenza nel trovare e uccidere i ribelli, grazie ai racconti di Kreel ne scopriamo anche la difficile storia passata e il suo rapporto con la squadra.

Star Wars 21 concept evidenzaUna volta uccisi tutti i ribelli a parte uno, il numero si conclude mentre la squadra si appresta a torturare l’unico sopravvissuto.

In Han Solo, invece, tutti i potenziali sospetti sono a bordo del Millenium Falcon mentre Han deve cercare di smascherare la spia e, allo stesso tempo, tentare di finire la gara ora che anche gli Imperiali sono alle costole dei piloti.

Spoiler sul finale di Han Solo

Nel finale Han individua la spia in Bot, che si scopre essere stato vittima di un lavaggio del cervello che lo ha realmente riprogrammato. Per quanto riguarda la gara, Loo Re Anno riesce a tenere impegnati gli imperiali richiamando una creatura che normalmente vivrebbe tra le cuciture dello spazio e del tempo. Han le lascia vincere la gara ma, invece di rimanere al di qua del traguardo e farsi catturare dagli imperiali, vengono salvati dalla flotta della specie della stessa Loo Re Anno. I piloti rimasti riescono quindi a salvarsi e a fuggire dagli inseguitori imperiali: nella base Ribelle, Han e Leia hanno un loro momento insieme

[collapse]

Commento

L’ultimo volo della Harbinger inizia davvero al top con questo numero di introduzione molto cinematografico grazie all’azione costante, rapida e che mostra tutta la determinazione e la letalità della SCAR squad, e grazie al racconto in sottofondo del sergente Kreel. In un solo numero riusciamo ad avere un’ampia backstory per il sergente e a conoscere tutti i membri dell’unità. Molto belli anche i disegni e soprattutto fantastici i design degli stormtrooper!

star wars 22 stormtrooperPer quanto riguarda Han Solo devo confessare che questo finale non mi ha fatto impazzire. Anche se sono un grande amante di Doctor Who ho trovato le vicende di questo numero troppo esagerate per gli standard di Star Wars ed il finale molto deludente. Allo stesso tempo però, i disegni di Mark Brooks e i colori di Sonia Oback si confermano stupendi!

Non dimenticatevi di dare anche voi il vostro voto al fumetto nel box sottostante e di commentare e condividere questa recensione!

Summary

L'ultimo volo della Harbinger inizia davvero al top con questo numero di introduzione molto cinematografico grazie all'azione costante, rapida e che mostra tutta la determinazione e la letalità della SCAR squad, e grazie al racconto in sottofondo del sergente Kreel. In un solo numero riusciamo ad avere un'ampia backstory per il sergente e a conoscere tutti i membri dell'unità. Molto belli anche i disegni e soprattutto fantastici i design degli stormtrooper! Per quanto riguarda Han Solo devo confessare che questo finale non mi ha fatto impazzire. Anche se sono un grande amante di Doctor Who ho trovato le vicende di questo numero troppo esagerate per gli standard di Star Wars ed il finale molto deludente. Allo stesso tempo però, i disegni di Mark Brooks e i colori di Sonia Oback si confermano stupendi!
8

Buono

Dopo una laurea al Politecnico di Milano, adesso studio Bionics Engineering presso la Scuola Sant'Anna di Pisa. Sono un grandissimo fan di Star Wars sin da quando ero piccolo. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per l'universo cartaceo della Galassia lontana lontana che tanto amiamo: voglio diventare una parte attiva del fandom italiano e un punto di riferimento per quanto riguarda i libri e i fumetti.

Rispondi

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: