Star Wars #29 (Panini Comics)

Comics Nuovo Canone
8.3

Buono

Arriva la razione di novembre del mensile Star Wars: cosa aspetta Yoda sul pianeta dove era stato guidato dalla Forza? Quali minacce, invece, dovrà affrontare Poe Dameron e la sua Squadriglia Nera?

star wars 29

  • Titolo: Star Wars #29
  • Data di uscita: 9/11/2017
  • Autori: Jason Aaron (S), Salvador Larroca (D), Charles Soule (S), Phil Noto (D)
  • Edito da: Panini Comics
  • Edizione: 48 pp, colore
  • Prezzo: 2,90€

Trama

Yoda e Garro, una volta scoperto il cuore della montagna blu, si mettono a meditare per provare a salvare il gigante: quando la creatura si risveglia i due tornano sulla superficie del pianeta. Garro però tradisce Yoda, svelando ai suoi ex compagni scagliapietra i segreti della montagna. Questi, alimentando la montagna con le emozioni del Lato Oscuro, la fanno completamente risvegliare: Yoda quindi, dopo aver fatto dai primi e più accoglienti bambini che aveva conosciuto, prova a fermare la creatura di roccia blu. Prima di scoprire l’esito dello scontro, però, torniamo nel presente dove vediamo Luke arrivare al sistema di Vagadarr e trovare i resti della creatura, tra i quali si nasconde proprio Garro!

star wars 29 yoda

Poe Dameron, i droidi della Squadriglia Nera riescono a liberarsi dei loro assalitori e disattivano il campo gravitazionale artificiale creato dalla stazione, causando quindi un aumento improvviso di gravità sulla superficie di Megalox Beta. Grazie a delle cinture antigravità, la Squadriglia riesce a restare attiva e a salvare Grakkus. Terex tenta di fuggire sul suo Carrion Spike e, per attirare l’attenzione di Poe, cerca di distruggere la stazione carceraria. Il Carrion Spike e la sua ciurma possono fare ben poco, però, contro gli assi della Resistenza, e sono costretti a fuggire prima di subire danni troppo ingenti.

star wars poe dameron 6Commento

Dopo lo scorso albo, prettamente di transizione, torniamo a numeri più interessanti. In Star Wars, l’elemento mistico diventa a dir poco reale e minaccioso a causa sia di Yoda e Garro ma soprattutto all’influsso del Lato Oscuro, che vediamo manifestarsi nella sua essenza di Rabbia, Odio, Avidità e Seta di Vendetta. Molto suggestivo l’incontro/scontro tra Yoda e la montagna. Il finale poi, regala un fantastico Cliff-hanging.

Per quanto riguarda Poe Dameron ho apprezzato molto l’espediente narrativo della gravità e, inoltre, mi è piaciuto vedere il grande affiatamento tra i membri della Squadriglia Nera e anche coi droidi. Ottimo il finale che mostra i primi sprazzi di scontro in quella che è ancora una Guerra Fredda tra Nuova Repubblica/Resistenza e Primo Ordine (curiosi di conoscere come si è arrivati a tale situazione geopolitica? Leggete il nostro approfondimento!).

In entrambe le storie di questo Star Wars #29 ho apprezzato i disegni, di Larroca per quanto riguarda Star Wars – molto in forma in questo numero soprattutto su dettagli e volti, e di Soule per Poe Dameron, col suo tratto “ritmato”, particolare senza essere troppo cinematografico ma con una forte identità.

Summary

Dopo lo scorso albo, prettamente di transizione, torniamo a numeri più interessanti. In Star Wars, l'elemento mistico diventa a dir poco reale e minaccioso a causa sia di Yoda e Garro ma soprattutto all'influsso del Lato Oscuro, che vediamo manifestarsi nella sua essenza di Rabbia, Odio, Avidità e Seta di Vendetta. Molto suggestivo l'incontro/scontro tra Yoda e la montagna. Il finale poi, regala un fantastico Cliff-hanging. Per quanto riguarda Poe Dameron ho apprezzato molto l'espediente narrativo della gravità e, inoltre, mi è piaciuto vedere il grande affiatamento tra i membri della Squadriglia Nera e anche coi droidi. Ottimo il finale che mostra i primi sprazzi di scontro in quella che è ancora una Guerra Fredda tra Nuova Repubblica/Resistenza e Primo Ordine. In entrambe le storie di questo Star Wars #29 ho apprezzato i disegni, di Larroca per quanto riguarda Star Wars - molto in forma in questo numero soprattutto su dettagli e volti, e di Soule per Poe Dameron, col suo tratto "ritmato", particolare senza essere troppo cinematografico ma con una forte identità.
8.3

Buono

Dopo una laurea al Politecnico di Milano, adesso studio Bionics Engineering presso la Scuola Sant’Anna di Pisa. Sono un grandissimo fan di Star Wars sin da quando ero piccolo. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per l’universo cartaceo della Galassia lontana lontana che tanto amiamo: voglio diventare una parte attiva del fandom italiano e un punto di riferimento per quanto riguarda i libri e i fumetti.

Rispondi

Lost Password

Sign Up

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: