Star Wars Doctor Aphra: annunciata la nuova serie regolare Marvel.

Comics Marvel News Panini Comics

Le informazioni sui prossimi progetti della Marvel targati Star Wars erano state rilasciate col contagocce: prima il vago titolo Star Wars Classified ad identificare una nuova serie regolare in partenza a dicembre e poi al NYCC era stato detto chiaramente che questa settimana avremmo saputo di più.

Gli indizi portavano tutti ad una serie sull’archeologa Aphra e , chiusa la serie Darth Vader col suo venticinquesimo numero, ecco che la Casa delle Idee annuncia ufficialmente la nuova regolare: Doctor Aphra.


Parlando della prima serie del Nuovo Canone incentrata su di un personaggio originale, lo sceneggiatore Kieron Gilles ha così descritto la serie su StarWars.com:

“Um… fondamentalmente, riprendere dal fatto che, se Darth Vader scoprisse che è sopravvissuta, sarebbe ancora morta. Quindi vive nascosta. Sta provando a rientrare nella sua vita di archeologa e ad affrontare il fatto che ha enormi debiti. Deve a Black Krrsantan, il Wookiee, un enorme quantitativo di soldi, quindi deve cercare di ripagarlo. Tuttavia, il grosso problema è che ha promesso che lo avrebbe aiutato a localizzare le persone che lo hanno allenato e torturato. Sta provando ad avere a che fare con i droidi [Triple Zero e Beetee], che sono come una bomba ad orologeria. Nella scorsa serie, Vader era ovviamente la grande minaccia di cui bisognava aver paura. I droidi diventano sempre più un serio problema.”

“(…) La storia riguarda molto il che cosa la rende così e perché fa quello che fa. Riguarda il rapporto con il padre. Come potete immaginare, c’è molta tensione, perché i suoi genitori si sono separati e sua mamma si è spostata nell’Orlo Esterno, motivo che l’ha portata ad essere uccisa. La madre è stata uccisa dal suo idealismo, motivo per il quale Aphra porta rancore. Questa è la ragione principale per cui ho voluto realizzare questa serie.”

Il resto dell’interviata lo trovate sul sito ufficiale della saga.

Personalmente, anche se il personaggio mi è piaciuto molto, non so se possa essere in grado di sostenere una regolare da sola. Tuttavia la presenza della coppia 0-0-0 e BT-1 assicura la giusta dose di comicità alla serie.

In attesa, si spera, si venire sorpresi in positivo dalla serie nonostante queste mie basse aspettative, vi ricordò che Doctor Aphra arriverà negli USA a dicembre e non appena avrò informazioni su una aha pubblicazione italiana non mancherò di aggiornarvi.

Ditemi cosa ne pensate!

Dopo una laurea al Politecnico di Milano, adesso studio Bionics Engineering presso la Scuola Sant'Anna di Pisa. Sono un grandissimo fan di Star Wars sin da quando ero piccolo. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per l'universo cartaceo della Galassia lontana lontana che tanto amiamo: voglio diventare una parte attiva del fandom italiano e un punto di riferimento per quanto riguarda i libri e i fumetti.

5 Comments

  1. A mio parere la nuova serie incentrata sulla dottoressa Aphra potrebbe finire in un flop. Diciamocelo . Il personaggio è intrigante ,reale con una moralità dubbia, ma può reggere da sola il peso di una serie intera ? Teniamo conto che questo personaggio è noto solo nei fumetti senza alcun riscontro in altri ambiti e di conseguenza il bacino di lettori ristretto sopratutto in Italia. Non è detto che chi legge Marvel, DC,Bonelli, legga Star Wars. Questo vale anche per i fan di Star Wars. Io avrei preferito una seri antologica sui vari personaggi minori sia Ribelli che Imperiali che esplorasse le vicende di contorno perfettamente integrate con la trama e i personaggi mainstream,come stanno facendo con i film stand-alone come Rogue One.

    Reply
  2. Un aggiornamento al mio commento. La serie potrebbe essere pubblicata in Italia insieme a quella di Poe Cameron di cui ho visto la copertina del numero 1 sul gruppo Star Wars-Guerre Stellari-Italian fans. Cosi una nuova testata avrebbe più chances di successo.

    Reply

Rispondi

Lost Password

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: