Star Wars Pride Variant: svelate tutte le copertine!

Sul sito ufficiale StarWars.com sono appena state svelate le Star Wars Pride variant per i fumetti di Star Wars in uscita a giugno, il pride Month, di quest’anno!

Come già annunciato a Marzo, le variant riguarderanno tutti i titoli della linea Marvel Star Wars, e ogni illustrazione è stata realizzata da artisti della comunità LGBTQ+. Le copertine sono inoltre trattate con un effetto arcobaleno e presentano una versione del logo vintage di Star Wars con una scia arcobaleno, e presentano un personaggio LGBTQ+ (qui un nostro approfondimento!).

Star Wars Pride Month: le copertine

L’elenco completo delle copertine è il seguente:

  • Star Wars: War of the Bounty Hunters #1, raffigurante la Dottoressa Aphra, di Babs Tarr;
  • Star Wars: Bounty Hunters #13, raffigurante Yrica Quell, leader della Squadriglia Alphabet, di Jacopo Camagni;
  • Star Wars: Darth Vader #13, raffigurante Rae Slone, di JJ Kirby;
  • Star Wars: The High Republic #6, con i gemelli Jedi Terec e Ceret, di Javier Garrón;
  • Star Wars: Doctor Aphra #11, raffigurante la contrabbandiera e mercenaria Sana Starros, di Jan Bazaldua;
  • Star Wars #14, raffigurante l’icona Lando Calrissian, di Stephen Byrne.

War of the Bounty Hunters #1 (Chelli Lona Aphra)

Immagine 1 di 6

I commenti degli artisti

“Come artisti parte della comunità LGBTQ+ in una Galassia non tanto lontana, sono onorato di far aprte di questo progetto” ha dichiarato Jacopo Camagni. “Disegnare Yrica Quell è stato un viaggio nell’espandere questa galassia senza fine, con lei al suo fianco nel ribellarsi contro l’Impero.”

“Essere coinvolto nel raffigurare questi due fantastici personaggi è stata un’opportunità incredibile che non potevo lasciarmi scappare”, ha dichiarato says Javier Garrón. “Per me è stato un modo di mostrare ciò che amo di loro e di Star Wars: è un inverso sconfinato, incredibilmente diverso e inclusivo. Ad ogni storia che esce, i suoi limiti vengono superati, diventando sempre più ricco, più interessante e divertente da esplorare. Volevo disegnare Terec e Ceret come i personaggi potenti che sono, determinati e speranzosi. Perché questo è quello che per me significa essere un grande Jedi. E la rappresentazione ha importanza.”

Cosa ne pensate di queste copertine? Le prenderete? Vi ricordiamo che escono solo negli USA per gli albi in lingua originale. In redazione abbiamo fatto un ordine congiunto perché non vedevamo l’ora!

Vi ricordiamo che potete trovarci anche su Telegram con il nostro canale ufficiale https://t.me/swlibricomics e la chat https://t.me/SWLibriComicsChat. Vi ricordiamo inoltre che è ora attivo il nostro store con il merchandising ufficiale Star Wars Libri & Comics.

Written by
Laureato in Bionics Engineering alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, lavoro nella progettazione di dispositivi medicali. Fan di Star Wars da quando ero piccolo, all'età di circa 11 anni scopro i fumetti di Star Wars. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per "il Lato Cartaceo della Forza" e che, nel corso degli anni, è diventato il punto di riferimento italiano per i lettori di Star Wars.

Dicci la tua!

2 1

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>