[Recensione] Cacciatori di Taglie 6 – Bolgia su Bestine

Summary
Cacciatori di Taglie Vol. 6 non brilla di luce propria, o meglio, non eccelle in nessun ambito. Prodotto nel complesso godibile, questo è certo, ma nulla di sensazionale. Ottimi tanto i disegni di Villanelli quanto quelli di Miracolo, in special modo nelle tavole dedicate al passato di Zuckuss. La storia scricchiola un po', penalizzata da un voler portare avanti troppo a lungo, a detta di chi scrive, narrazioni non così corpose, dopotutto. Le note positive sono quelle citate, ovverosia la presenza della Squadra Inferno e l'evoluzione di Valance. Il resto può tranquillamente essere riassunto con un "meh", unico vocabolo in grado di descrivere situazioni e personaggi abbastanza mediocri. 
Good
  • Valance
  • La Squadra Inferno
Bad
  • Il ritmo
5.8
Insufficiente
Storia - 5
Disegni - 6
Edizione - 7
Sensazioni - 5

Cacciatori di Taglie Vol. 6 – Bolgia su Bestine, sesto brossurato della serie omonima, continua a narrare, sulla falsariga dei suoi predecessori (Assato Al Vermillion, il capitolo precedente), le vicende dei personaggi che abbiamo imparato a conoscere alle prese con l’Impero, l’Alba Cremisi e non solo, in una spirale di vendetta, odio, distruzione e missioni al limite della sopravvivenza.
Il volume, che raccoglie gli albi dal #29 al #34, continua a essere sceneggiato da Ethan Sacks, così come i disegni rimangono appannaggio del buon Paolo Villanelli, eccezion fatta per l’albo #32 realizzato da Alessandro Miracolo.

Cacciatori di Taglie 6 - Bolgia su Bestine

  • Titolo: “Star Wars: Cacciatori di Taglie 6 – Bolgia su Bestine”
  • Data di uscita: 11 Gennaio 2024
  • Autore: Alessandro Miracolo, Ethan Sacks, Paolo Villanelli
  • Edito da: Panini Comics
  • Edizione: Copertina flessibile, brossurato a colori, 136 pagine
  • Prezzo: 14,25 € (Acquista QUI)

Sinossi

Costretti ad accettare un lavoro per l’Alba Cremisi, i cacciatori di taglie devono affrontare l’Impero! Questo porterà T’onga e la sua squadra nel mirino di un vecchio alleato, mentre Valance si è imbarcato in una missione personale in cerca di vendetta contro Darth Vader!

Cosa mi è piaciuto

Valance

Dopo essere stato una voce negativa nelle scorse recensioni, Valance torna finalmente a dare soddisfazioni. Terminata nel peggiore dei modi la breve parentesi al servizio dell’Impero (anche se svolta per motivi nobili),  il nostro caro cyborg si emancipa dal giogo imperiale nella maniera più letale e distruttiva di sempre, finendo persino per organizzare una rapida vendetta contro Darth Vader. 
Accantonato il periodo di obbedienza nei confronti dell’Impero, Valance torna a essere un personaggio autentico, in grado di esprimere se stesso al massimo del potenziale. Introdotto inizialmente come un ingombrante cadetto rivale di Han Solo presso l’accademia di Carida, Beilert dimostra di aver compiuto un percorso tanto tortuoso quanto positivo. Al netto dei picchi negativi toccati nei brossurati precedenti, si può dire senza dubbio che la sua immagine sia stata ristabilita dall’attuale. 

Cacciatori di Taglie 6 - Bolgia su Bestine

Cacciatori di Taglie #31 – Reveal Cover

La Squadra Inferno

Cacciatori di Taglie Vol. 6 – Bolgia su Bestine ci regala un’altra perla, l’apparizione della Squadra Inferno. Spariti dai radar da un po’, se non per alcune sporadiche apparizioni in flashback o nelle variant cover, aver ritrovato Iden Versio, Del Meeko e Gideon Hask ha fatto piacere. Incaricati di portare a termine una delicata missione per conto del Tenente Jyala Haydenn, i membri della Squadra Inferno sono costretti a barcamenarsi con i personaggi principali interfacciandosi con loro in maniera “non letale”. 
Chi scrive ha trovato la storyline dei tre, tra giochi e prodotti cartacei, tanto breve quanto interessante e ben fatta. Averli rivisti all’opera, efficienti ed efficaci, non ha fatto altro che aumentare il gradimento nei loro confronti, finendo per rendergli ulteriore giustizia. Ben fatto! 

Cacciatori di Taglie 6 - Bolgia su Bestine

Cacciatori di Taglie #32- Variant Cover, dettaglio

Cosa non mi è piaciuto

Il ritmo

Stavolta il ritmo, al contrario della voce “Valance”, finisce per passare da un punto di forza a uno di critica. Cinque albi non sono sufficienti a far sì che l’enorme quantità di esplosioni, morte e devastazione non finisca per saturare il brossurato. Quello che, un tempo, era il dinamismo dell’azione, qui sfocia nel caos. L’intero volume è un susseguirsi di adrenaliniche scene di inseguimenti, esplosioni, combattimenti, ecc. Là dove, forse, sarebbe necessario dare più pagine al tema della “riflessione”, quantomeno per fare il punto della situazione, pare non ci sia tempo per soffermarsi a trarre bilanci. C’è un filo sottile tra “adrenalinico” e “caotico”, e questo brossurato tende prepotentemente verso il secondo parametro, minando pericolosamente l’armonia dell’opera e il godimento che il lettore potrebbe trarne.

Conclusioni

Cacciatori di Taglie Vol. 6 non brilla di luce propria, o meglio, non eccelle in nessun ambito. Prodotto nel complesso godibile, questo è certo, ma nulla di sensazionale. Ottimi tanto i disegni di Villanelli quanto quelli di Miracolo, in special modo nelle tavole dedicate al passato di Zuckuss. La storia scricchiola un po’, penalizzata da un voler portare avanti troppo a lungo, a detta di chi scrive, narrazioni non così corpose, dopotutto. Le note positive sono quelle citate, ovverosia la presenza della Squadra Inferno e l’evoluzione di Valance. Il resto può tranquillamente essere riassunto con un “meh“, unico vocabolo in grado di descrivere situazioni e personaggi abbastanza mediocri. 

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e non dimenticate di dare anche voi il vostro voto al volume nel box qui sotto! i ricordiamo che potete trovarci anche su Telegram con il nostro canale ufficiale https://t.me/swlibricomics e la chat https://t.me/SWLibriComicsChat
Vi ricordiamo inoltre che è ora attivo il nostro store con il merchandising ufficiale Star Wars Libri & Comics.

Written by
Sono uno studente di Giurisprudenza presso l'università di Roma - Tor Vergata e un appassionato fan di Star Wars dal lontano 1997. Dal febbraio 2015, grazie a Star Wars Libri & Comics, mi sono avvicinato anche al mondo dei prodotti cartacei, come romanzi, fumetti e libri di approfondimento, aggiungendoli alla mia già folta collezione di videogiochi e Lego. Collaboro orgogliosamente a questo progetto nella speranza di poter aiutare altri a "fare un passo in un mondo più vasto" per poter apprezzare al meglio Star Wars in ogni sua sfumatura.

Dicci la tua!

0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>