[Recensione] Eredità Vol. II – Ania Solo: Ricercata

Summary
Eredità volume II si conferma una serie solida, ben scritta e con dei buoni tempi narrativi anche se non ha quasi mai vette memorabili. Bello questo volume come pausa tra le vicende già viste, ci fa entrare più in empatia con i protagonisti: Sauk che racconta del suo legame con Ania, AG-37 che ricorda di aver fatto una promessa ad un Solo (c'è anche un bel cameo!), Jao che decide di aiutare Ania anche se non è inizialmente convinto; insomma, sicuramente i personaggi ne escono più forti (a parte la villain con la frusta laser e l'arto bionico - wombo combo proprio). Molto bella la scelta di worldbuilding con il pianeta in cui piove vetro (e acido) e le creature aracnoidi che se ne nutrono. Questa volta non ho segnato i disegni tra le cose piaciute, nonostante il mio parere positivo per il volume precedente, ma nemmeno tra le cose che non ho apprezzato. Ritengo i disegni buoni, un po' pulp, molto dettagliati in certi momenti ma poverissimi in altri: il problema secondo me è l'eccessiva cupezza delle scene e un fin troppo accentuato uso delle chine che fa perdere in molte pagine la bellezza del tratto e non fa nemmeno capire bene cosa stia succedendo.
Good
  • Il senso di incertezza
  • Una pausa e un approfondimento
Bad
  • La frusta laser
7.5
Discreto
Storia - 8
Disegni - 7
Edizione - 7.5
Sensazioni - 7.5

Eredità Vol. II 3 di 4

Siamo giunti in agosto al terzo libro di quattro della serie Star Wars Eredità Volume II che, con protagonista Ania Solo, si ambienta successivamente alla serie Eredità, ovvero circa 138 anni dopo Una Nuova Speranza. In questo volume siamo di fronte ad un nuovo lato di Ania: il suo misterioso passato incombe e lei è ora ricercata!

star wars eredità volume ii libro 3 ania solo ricercata

  • Titolo: Star Wars: Legacy Volume II – Book 3: Wanted: Ania Solo
  • Data di uscita: 11 agosto 2016
  • Autori: Corinna Bechko, Gabriel Hardman
  • Edito da: Panini Comics
  • Edizione: 17 × 26 cm, brossurato, 120 pagine, colore
  • Prezzo: € 11,05

Sinossi

Ania Solo, la pronipote di Ian Solo e della Principessa Leila, è accusata dell’omicidio di un Cavaliere Imperiale. E, prima che possa spiegarsi anche di fronte ai suoi amici, viene catturata da un cacciatore di taglie, mentre un altro è sulle sue tracce. La battaglia per la libertà e la sopravvivenza inizia qui!

Cosa mi è piaciuto?

Il senso di incertezza

Questo volume della serie mette un po’ in discussione tutto quanto visto fin’ora: iniziando in medias res, questo senso di incertezza è ben gestito fino alla fine.

Financo quando ci viene spiegato il perché Ania Solo sia ricercata in questo momento

SPOILER

Una delle guardie del campo di concentramento Sith dove Ania era rinchiusa e da cui riesce a scappare, nel momento della liberazione del campo, si spaccia per Ania stessa per evitare di essere processata come criminale di guerra.

[riduci]

Questo stesso senso ritorna successivamente, anche se proiettato in maniera diversa. Dal passato di Ania ora le domande sorgono dal futuro di Jao Assam, l’amico Cavaliere Imperiale.

Ania Solo Eredità Volume II 11 cover

Una vecchia fiamma torna in scena: ma sarà tutto oro quel che luccica? Cover del numero 11 della serie, a opera di Agustin Alessio.

Un momento di pausa e approfondimento

Senza proseguire le vicende di Darth Wredd e della lotta contro i Sith viste nei primi due volumi, in queste pagine Corinna Bechko e Gabriel Hardman riescono a darci un momento di pausa per approfondire la storia passata dei vari personaggi, le loro motivazioni, il loro senso di lealtà, le loro emozioni. Allo stesso tempo, però, Ricercata non si ferma a rivangare il passato ma funge anche da ottimo trampolino di lancio per il volume finale.

Cosa non mi è piaciuto?

Armi non convenzionali
La frusta laser. Mi spiace, non sono un amante e mai lo sarò.

 

Ania Solo Eredità Volume II 15 cover

Ania Solo prigioniera nella cover del quindicesimo numero della serie, realizzata da Agustin Alessio.

Commento finale

Con la raccolta Ania Solo: Ricercata Eredità Vol. II si conferma una serie solida, ben scritta e con dei buoni tempi narrativi anche se non ha quasi mai vette memorabili. Bello questo volume come pausa tra le vicende già viste, ci fa entrare più in empatia con i protagonisti: Sauk che racconta del suo legame con Ania, AG-37 che ricorda di aver fatto una promessa ad un Solo (c’è anche un bel cameo!), Jao che decide di aiutare Ania anche se non è inizialmente convinto; insomma, sicuramente i personaggi ne escono più forti (a parte la villain con la frusta laser e l’arto bionico – wombo combo proprio). Molto bella la scelta di worldbuilding con il pianeta in cui piove vetro (e acido) e le creature aracnoidi che se ne nutrono.

Questa volta non ho segnato i disegni tra le cose piaciute, nonostante il mio parere positivo per il volume precedente, ma nemmeno tra le cose che non ho apprezzato. Ritengo i disegni buoni, un po’ pulp, molto dettagliati in certi momenti ma poverissimi in altri: il problema secondo me è l’eccessiva cupezza delle scene e un fin troppo accentuato uso delle chine che fa perdere in molte pagine la bellezza del tratto e non fa nemmeno capire bene cosa stia succedendo.

Come sempre vi invitiamo a esprimere la vostra opinione mediante il box a fondo pagina per inserire un commento all’articolo ed esprimere anche voi una vostra valutazione a questo fumetto. Ovviamente non dienticate di mettere mi piace, commentare e condividere su Facebook!

Altre opere:
Prigioniera di un Mondo alla Deriva;
I Reietti dell’Anello Spezzato;
Impero di Uno.

[amazon_link asins=’8891217867,8891228540,889122216X,8891201723,8891209368,8863049831,8891211885,8891215430,8891231533,8891231584′ template=’ProductCarousel’ store=’stawarlibcom-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7e723e66-5598-4255-b1f1-e364b724cccc’]

Written by
Laureato in Bionics Engineering alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, sono un ricercatore nel campo della Soft Robotics. Fan di Star Wars da quando ero piccolo, all'età di circa 11 anni scopro i fumetti di Star Wars. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per "il lato cartaceo della Forza" e che, nel corso degli anni, è diventato il punto di riferimento italiano per i lettori di Star Wars.

Dicci la tua!

0 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

RSS
Iscriviti via Email