Star Wars in fiera – guida agli acquisti furbi

Scrivo questo post soprattutto in vista di Cartoomics, fiera milanese di fumetti, giochi e cinema, che si terrà settimana prossima. Tuttavia, il vero scopo di questa piccola guida è quella di indirizzarvi e fornirvi i miei migliori consigli per rendere qualsiasi fiera del fumetto, da Cartoomics a TorinoComics (che si terrà dal 17 al 19 aprile, al Napoli Comicon del 30 aprile… etc), fruttuosa dal punto di vista degli acquisti.

Potremmo dividere questo post in due grandi categorie.

Per quanto riguarda i libri di Star Wars, è possibile trovarne in questi eventi spesso solamento allo stand (se c’è) della Multiplayer.it, la casa editrice che si sta occupando, con molto successo, di portare in Italia i più bei romanzi, vecchi e nuovi, ambientati nella nostra amata Galassia lontana lontana (qui potete dare un’occhiata al loro catalogo: http://edizioni.multiplayer.it/catalogo-star-wars/).

Troverete perciò tutte edizioni recenti a prezzi di listino: non avventuratevi per gli stand dei vari negozi sperando di trovare romanzi di Star Wars datati. Fortunatamente Multiplayer.it sta andando avanti a riproporre non solo nuovi romanzi e nuove serie ma anche vecchi classici come la Trilogia di Thrawn. Se siete interessati a romanzi pubblicati negli anni ’90 o prima, o comunque vecchie edizioni, la cosa che mi sento di consigliarvi è bazzicare un po’ qualche mercatino delle pulci o a qualche fiera tipo “Mercanti per un giorno”.

Per il reparto fumetti l’offerta, soprattutto di numeri passati, è più ampia. Fino a qualche anno fa andavo nelle fiere, stand per stand, a chiedere se avessero fumetti di Star Wars, ricevendo risposta negativa nel 75% dei casi. Da quando la Panini Comics ha investito nella Saga la situazione è molto cambiata. Sicuramente sarà più facile trovare numeri della Panini datati o nuovi (tutti però risalenti agli ultimi 5 anni) come i primi volumi di Eredità (le prime edizioni brossurate, non quelle paperback che si trovano ora in edicola), i primi volumi di Le Guerre dei Cloni (che ora sono stati raccolti in un primo Omnibus – La Repubblica Va alla Guerra). Personalmente, vi consiglio di acquistare, se li trovate, i volumi delle Guerre dei Cloni, perché l’Omnibus è ingobrante e scomodo da leggere come formato, inoltre gli ultimi volumi di questa bella serie sono ancora disponibili online e potrete perciò completare facilmente la collezione.

Veniamo ora al tasto un po’ più dolente: gli storici e bellissimi fumetti anni ’90 pubblicati dalla Magic Press. Trovare si trovano: se non avete niente sono sicuro che tornerete a casa con diversi numeri sotto braccio. I problemi sorgono però sue due punti: 1) il cambio svantaggioso fatto dai venditori e 2) il fatto che ci siano in giro sempre gli stessi volumi.

Per quanto riguarda il punto 1): quei fumetti sono tutti ancora coi prezzi in lire e i venditori mettono il prezzo in euro come meglio credono, a volte rispettando il cambio (14000 lire diventano 7€), ma succede molto raramente. Il più delle volte vi chiederanno anche 20/25€ per un volume. Più avanti vi dirò per cosa vanno spesi quei 25€ oppure per quali volumi il prezzo è troppo elevato.

Il punto 2) è invece un’osservazione “sperimentale” che mi sento di fare dopo 7 anni di dure ricerche: certi numeri non li troverete mai. Se siete veramente interessati e avete la fortuna di trovarli comprateli, senza badare a spese. I volumi della Magic Press più facili da trovare in giro sono (oltre agli adattamenti dei film a fumetti): L’Ombra dell’Impero, L’Impero Cremisi, la serie Squadriglia Rogue Ala-X, Accademia Jedi: Leviatano, Cronache dei Jedi – Cavalieri della Vecchia Repubblica, Cacciatori di Taglie, Jabba the Hutt: L’arte del commercio, Boba Fett – Morte, Bugie e Tradimenti. Tra questi, i cui prezzi si aggirano intorno ai 15€, consglio di prendere quelli in grassetto. Tutto quello che trovate su questa mia pagina come pubblicato dalla Magic Press e non elencato qui sopra, lo si può considerare materiale – per usare una locuzione tratta dai GdR – da “non comune” a “raro” o “leggendario” e per cui vale la pena spendere anche 25-30€.

Vi ricordo che potete seguire la mia pagina Facebook: https://www.facebook.com/starwarslibriecomics, per maggiori aggiornamenti. Sabato prossimo, a Cartoomics, pubblicherò live sulla pagina i miei acquisti e commenterò in diretta la mia esperienza… Le recensioni di quello che comprerò lì troveranno poi spazio in un post qui sul blog.

È proprio il caso di augurarci, allora, che la Forza guidi i nostri portafogli!

Che cosa ne pensate di questa breve guida per gli acquisti in fiera? Fatecelo sapere nei commenti! Vi ricordiamo che potete trovarci anche su Telegram con il nostro canale ufficiale: https://t.me/swlibricomics

Written by
Laureato in Bionics Engineering alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, lavoro nella progettazione di dispositivi medicali. Fan di Star Wars da quando ero piccolo, all'età di circa 11 anni scopro i fumetti di Star Wars. Dal febbraio 2015 ho lanciato Star Wars Libri & Comics, un progetto nato per condividere la mia passione per "il Lato Cartaceo della Forza" e che, nel corso degli anni, è diventato il punto di riferimento italiano per i lettori di Star Wars.

Dicci la tua!

2 0

2 Comments

  1. Hey ciao! Ho notato che il link alla lista dei volumi Magic Press “trovate su questa mia pagina” è rotto. Potresti ripristinarlo? Ho trovato un’altra lista di volumi editi da Magic Press che hai inserito nella tua “Guida per iniziare”, ma confrontandola con questa pagina: http://www.swx.it/databank/index.php?title=Magic_Press ho trovato delle discrepanze, (tralasciando che non ci sono solo fumetti, ma anche libri) riesci a darmi supporto? Ti ringrazio in anticipo

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>