[Recensione] I Segreti dei Jedi

Summary
In conclusione, I Segreti dei Jedi è una ottima guida canonica sul Lato Chiaro della Forza soprattutto per i giovani lettori, ma al tempo stesso si lascia apprezzare anche da un fruitore più maturo (senza però troppe pretese di approfondimento) per il suo stile in-universe, le ottime illustrazioni e l'edizione curata e interattiva. Soffre purtroppo del confronto con I Segreti dei Sith, apparendo più debole nel contenuto e nelle novità.
Good
  • Edizione
  • Illustrazioni
  • Luke in prima persona
Bad
  • Poche novità
7.4
Discreto
Contenuti - 6.5
Disegni - 8
Edizione - 8
Sensazioni - 7

Dopo averci portato I Segreti dei Sith (vedi QUI il nostro video di approfondimento) praticamente in contemporanea con l’uscita oltreoceano, Panini Comics Italia ha recuperato anche la pubblicazione gemella dedicata al Lato Chiaro della Forza, dando alle stampe I Segreti dei Jedi.
Con i testi di Marc Sumerak e le illustrazioni di Sergio Gómez Silván, I Segreti dei Jedi  si propone, attraverso le testimonianze dirette di Luke Skywalker, come vera e propria guida canonica per giovani lettori sugli aspetti luminosi della Forza che hanno plasmato la galassia lontana lontana, dalle origini fino agli eventi di Episodio VIII.

I Segreti dei Jedi

  • Titolo: Star Wars:  Secrets of the Jedi
  • Autore: Marc Sumerak (testi), Sergio Gómez Silván (illustrazioni)
  • Data di uscita: 4 novembre 2021
  • Edito da: Panini Comics Italia
  • Edizione: Copertina rigida, colori, 32 pagine
  • Prezzo: 18,05€ (Acquista QUI)

Sinossi dell’editore

La guida definitiva al mondo dei Jedi, un manuale essenziale che vi permetterà di scoprire la galassia lontana lontana. Fatti, articoli, curiosità sui più grandi Cavalieri della saga di Star Wars: le loro tecniche, il loro credo, le loro spade laser. Articoli interattivi, poster, diari segreti, pop-up in 3D e messaggi da decrittare sono solo alcuni dei segreti da scoprire per passare da Padawan a Maestro Jedi.

Segreti dei Jedi

Cosa mi è piaciuto

Edizione

Nonostante il numero di pagine limitato (solo 32), I Segreti dei Jedi è un vero gioiellino dal punto di vista dell’edizione: volume in copertina cartonata con effetti lucidi e opachi veramente bello da vedere.
In aggiunta è possibile trovare una moltitudine di contenuti interattivi come inserti estraibili, poster, libretti pieghevoli a fisarmonica e addirittura pop-up tridimensionali di un holocron e del Codice dei Jedi. Cosa chiedere di più anche sotto l’aspetto collezionistico?
Ulteriore punto a favore il prezzo italiano che risulta essersi mantenuto in linea se non addirittura inferiore rispetto alla versione in lingua originale.

Illustrazioni

Passando a parlare delle bellissime illustrazioni che adornano il volume, possiamo dire che i lavori di Sergio Gómez Silván sono il vero pezzo forte de I Segreti dei Jedi. Esse accompagnano il testo di Marc Sumerak mettendo in risalto in modo impeccabile sia i protagonisti descritti che gli eventi narrati, il tutto con uno stile ben definito che emerge rispetto agli sfondi astratti fumosi e onirici.

Segreti dei Jedi

Unico appunto la raffigurazione (l’unica forse ad essere del tutto nuova) del Jedi rodiano Huulik,  la cui spada laser nel romanzo L’Erede dei Jedi viene descritta dalla lama color ametista mentre qua viene dipinta come azzurrognola.

Luke in prima persona

Particolare che rende l Segreti dei Jedi molto accattivante è il fatto che essa si presenta come una vera e propria opera in-universe scritta in prima persona dal grande Maestro Luke Skywalker, l’ultimo Jedi, durante l’esilio autoimposto sul remoto pianeta di Ahch-To.
Con una disamina sulla Forza che ripercorre tutti gli aspetti possibili, dalla sua natura duale al concetto di equilibrio, dalla storia dell’Ordine dei Jedi alle biografie dei suoi membri più di spicco, dalle caratteristiche dei cristalli Kyber ai templi più importanti, tale guida va a collegare uniformemente non solo la Trilogia Originale, la Prequel e la Sequel, ma anche gli Spin-off e le serie animate The Clone Wars e Rebels, nonché anche romanzi come il già citato Erede dei Jedi o L’Apprendista del Lato Oscuro.

La parti più belle, a mio avviso però, sono costituite dall’introduzione e dalla chiusura del volume, nelle quali assistiamo a un Luke che parla a cuore aperto ammettendo i propri errori. In particolare il riferimento è alla sua chiusura alla Forza a seguito dei propri fallimenti e il voler far morire per sempre l’Ordine dei Jedi voltando le spalle alla galassia.
In tutto questo viene sottolineato il ruolo cruciale svolto dalla giovane Rey, la quale era venuta su Ahch-To in cerca di un eroe e l’ha trovato infine in sé stessa, risvegliando però in Luke la vera essenza di un Jedi, ovvero quella di essere un faro di luce nei tempi più oscuri e ispirazione di speranza per le generazioni future.

Segreti dei Jedi

L’Ordine dei Jedi è morto. Ormai restano solo le leggende. O almeno così sarebbe dovuto essere.
Mi chiamo Luke Skywalker e se fosse andato tutto come avevo pianificato, sarei stato l’ultimo Jedi.

Cosa non mi è piaciuto

Contenuti non troppo approfonditi e poche novità

Presa come opera a sé I segreti dei Jedi è una più che buona guida introduttiva sugli aspetti del Lato Chiaro della Forza. Non ha lo stile didattico e la mole di approfondimenti che possiamo trovare nelle vecchie guide Legends come Il Cammino Jedi o Jedi vs Sith – The Essential Guide to the Force, ma, come già detto, è comunque interessante assistere alle testimonianze e alle riflessioni in prima persona di Luke sui poteri della Forza, sull’Ordine dei Jedi e i suoi membri. 

Queste informazioni canoniche però non sono “niente di ciò che non sapevamo già” (in alcuni paragrafi assistiamo infatti a mere rinarrazioni degli eventi dei film) e le novità in termini di misteri svelati e di lore sono veramente risicate se non addirittura nulle.
Le motivazioni di ciò non vanno ricercate tanto nel target verso cui è destinata l’opera (la prova è la pubblicazione gemella dedicata al Lato Oscuro), quanto piuttosto nel periodo di uscita dell’edizione in lingua originale, che si piazza dopo Gli Ultimi Jedi, con tanti misteri legati alla Forza che invece prenderanno vita in Episodio IX
Con tutta onestà, forse avrebbe giovato di più alla completezza del libro un’uscita a Saga degli Skywalker conclusa, magari con un’appendice scritta da Rey, con l’analisi, dal punto di vista del Lato Chiaro, degli eventi e delle rivelazioni che hanno intriso l’ultimo capitolo.

È proprio in quest’ottica che entra in gioco l’inevitabile confronto con la controparte cartacea dedicata ai nemici dei Jedi, ovvero I Segreti dei Sith, a opera degli stessi autore e illustratore. In esso il racconto in prima persona da parte del risorto Darth Sidious (con set a cavallo degli eventi de L’Ascesa di Skywalker) si fa ricco di approfondimenti, chicche e novità rintracciabili solo in quel volume e affronta temi forse molto più succosi, accompagnati da illustrazioni anch’esse in parte rivelatrici.
I Segreti dei Jedi soffre perciò del paragone (l’uscita in italiano quasi in contemporanea delle due opere non aiuta) e quindi rischia di apparire come un po’ incompleto e molto meno fondamentale rispetto alla controparte. Resta comunque un’ottima guida “entry level” sul Lato Chiaro della Forza.

Segreti dei Jedi

Commento finale

In conclusione, I Segreti dei Jedi è una ottima guida canonica sul Lato Chiaro della Forza soprattutto per i giovani lettori, ma al tempo stesso si lascia apprezzare anche da un fruitore più maturo (senza però troppe pretese di approfondimento) per il suo stile in-universe, le ottime illustrazioni e l’edizione curata e interattiva. Soffre purtroppo del confronto con I Segreti dei Sith, apparendo più debole nel contenuto e nelle novità.

Che cosa ne pensate de I Segreti dei Jedi? Secondo voi l’opera è all’altezza della pubblicazione gemella dedicata ai Sith e al lato Oscuro? Fatecelo sapere nei commenti! Vi ricordiamo che potete trovarci anche sul nostro canale Youtube e su Telegram con il nostro canale ufficiale https://t.me/swlibricomics e la chat https://t.me/SWLibriComicsChat
Vi ricordiamo inoltre che è ora attivo il nostro store con il merchandising ufficiale Star Wars Libri & Comics.

Written by
Laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Pisa, sono appassionato di Star Wars da quando ho memoria. Assetato soprattutto dei segreti del mondo del dietro le quinte e dei processi creativi che hanno reso immortale la saga, spero di aiutare Star Wars Libri & Comics a stimolare quanti più lettori nella scoperta a tutto tondo della nostra amata galassia lontana lontana.

Dicci la tua!

2 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>