[Recensione] L’Alta Repubblica Avventure (2022) Vol. 2 – Salvataggio Pirata

Summary
L'Alta Repubblica Avventure - Salvataggio Pirata è una buona conclusione della storia iniziata nel primo volume. Sebbene possa risultare, per i lettori della Fase I, abbastanza scontata, non manca di piccoli colpi di scena. Purtroppo, anche in questo caso il prezzo risulta eccessivo e sebbene l'inclusione del one-shot sia positiva, questo è completamente scollegato col resto del volume.
Good
  • Connesso al resto della fase
  • Buona conclusione
Bad
  • Edizione
7.1
Discreto
Storia - 7.5
Edizione - 6.5
Disegni - 7
Sensazioni - 7.5

Penultimo volume a fumetti in uscita per questa Fase II dell’Alta Repubblica. Dopo il primo volume della serie Avventure, Daniel José Older confeziona un altro buon volume, che vede, ai disegni, il ritorno sia di Harvey Tolibao che di Toni Bruno (per 2 numeri ciascuno). Inoltre, all’interno del volume Panini Comics ha deciso di raccogliere il one-shot L’Alta Repubblica – La Missione dei Jedi, che abbiamo recensito in un altro articolo (QUI)!

  • Autori: Daniel José Older, Toni Bruno, Harbey Tolibao
  • Data di uscita: 8 Febbraio 2024
  • Formato: 128 pagine, cartonato
  • Prezzo: 16,00 € – ACQUISTA ORA
  • Contiene: The High Republic Adventures (2022) #5/8, Quest of the Jedi #1(inediti)

Sinossi

Sav Malagán assieme ai suoi compagni pirati è duramente impegnata a liberare Maz Kanata dalle grinfie dei criminali Dank Grak, e al contempo tenta di mantenere la sua identità segreta. Ma il leader dei Grak, Arkik Von, ha ideato un oscuro piano che obbligherà Sav a prendere la decisione più difficile della sua giovane vita: il suo dovere verso la Forza o lealtà verso i suoi amici?

Cosa mi è piaciuto

Connesso al resto della fase

Nella conclusione del primo numero avevamo lasciato Sav e gli altri nei cieli di Jedha, intenti a entrare in un territorio di guerra e caos, come visto ne La Battaglia di Jedha, per salvare Maz Kanata, rapita dai Dank Graks. I primi due numeri raccolti nel volume, disegnati da Harvey Tolibao, sono quelli strettamente dedicati alle vicende di Jedha, con gli ultimi due, disegnati da Toni Bruno, che vanno a concludere la vicenda su Takodana. Se per il primo volume si poteva dire che avesse ben pochi collegamenti col resto della Fase II, questa seconda raccolta tratta anche eventi già visti in altre opere, sebbene da punti di vista inediti. Nei primi due numeri di Salvataggio Pirata vengono, finalmente, illustrate le forze militari di Eiram ed E’ronoh, i due pianeti gemelli in guerra descritti nei romanzi Adult Convergenza e Cataclisma.

Non mancano anche i camei di Silandra Sho, Maestra Jedi vista in Missione nella Città Perduta e Alla Ricerca del Pianeta X e di un giovanissimo Tromak, visto prima ne L’Alta Repubblica Avventure (Fase I) e poi ripreso ne Il Sentiero della Vendetta

Buona conclusione

La storia di questo secondo volume, come già detto, presenta qualche collegamento in più, rispetto al precedente volume, col resto della Fase II, in particolare nella prima metà. La seconda metà, invece, si preoccupa di concludere le vicende di Sav Malagàn, Maz Kanata e gli altri personaggi della serie. Chi ha già letto i volumi della la Fase I potrà già immaginare la prevedibile conclusione dell’opera, che comunque non avviene priva di colpi di scena. Sav Malagàn riesce, infatti, a conciliare il proprio lato ribelle con quello Jedi, divenendo il personaggio che abbiamo conosciuto nella Fase I.

Colpi di scena

Alla fine del volume Sav verrà assegnata a un nuovo Maestro Jedi: Tera Sinube. Uno dei Jedi più esperti nel destreggiarsi tra feccia e malvagità, come abbiamo potuto vedere ache in The Clone Wars.

[riduci]

Cosa non mi è piaciuto

Edizione

Come per il primo volume, anche Salvataggio Pirata ha un prezzo eccessivo: addirittura 18€! Sebbene sia incluso in questo volume anche La Missione dei Jedi, il one-shot è completamente scollegato dal resto della storia e sarebbe forse stato più appropriato inserirlo ne Il Terrore Senza Nome, pubblicando un unico cartonato (di 8 numeri) per la serie regolare Dark Horse.

Conclusione

L’Alta Repubblica Avventure – Salvataggio Pirata è una buona conclusione della storia iniziata nel primo volume. Sebbene possa risultare, per i lettori della Fase I, abbastanza scontata, non manca di piccoli colpi di scena. Purtroppo, anche in questo caso il prezzo risulta eccessivo e sebbene l’inclusione del one-shot sia positiva, questo è completamente scollegato col resto del volume.

Altre opere:
L’Alta Repubblica Avventure (2021) Vol. 1 – Rotta di Collisione
L’Alta Repubblica Avventure (2021) Vol. 2 – Missione a Bilbousa
L’Alta Repubblica Avventure (2021) Vol. 3 – Per la Luce e per la Vita
L’Alta Repubblica Avventure – Il Mostro del Picco del Tempio
L’Alta Repubblica Avventure (2022) Vol. 1 – Padawan o Pirata?
L’Alta Repubblica Avventure – Il Terrore Senza Nome
L’Alta Repubblica Avventure La Missione dei Jedi

Che cosa ne pensate di questo secondo volume de L’Alta Repubblica Avventure? Avete apprezzato le opere della Fase II? Quale avete preferito? Fatecelo sapere nei commenti! Potete trovarci anche su Telegram con il nostro canale ufficiale https://t.me/swlibricomics e la chat https://t.me/SWLibriComicsChat
Vi ricordiamo inoltre che è ora attivo il nostro store con il merchandising ufficiale Star Wars Libri & Comics.

Abbiamo inoltre svelato che la nostra sede fisica verrà inaugurata a Milano il prossimo 4 maggio per la ricorrenza del May the 4th: seguiteci sui nostri canali per non perdere alcun aggiornamento e ricordate che potete dimostrare il vostro supporto sostenendo la campagna di crowdfunding che garantisce l’accesso a gadget esclusivi.

Written by
Classe 2000, laureato in Economia presso l'Università Cattolica di Milano, collezionista compulsivo di variant, vorace lettore di romanzi e fumetti di Star Wars dal 2012 e autore di Star Wars Libri & Comics dal Novembre 2020.

Dicci la tua!

1 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>