Dottoressa Aphra (2020) 6 – Ascendente

Summary
Dottoressa Aphra vol. 6 Ascendente è un albo che termina una storia ma non mette un punto alla serie. La conclusione pare scontata ma così non è, il “to be continued” finale non lascia dubbi. Fino ad ora la storia raccontata ha avuto una buona scrittura e il finale è stato coinvolgente, si spera che la continua prevista sia altrettanto valida, considerato che questa seconda run è un gradino sotto la prima (Aphra 2016).
Good
  • Narrazione
  • Evoluzione personaggi
Bad
  • Padre
  • Relazioni
7.5
Discreto
Storia - 8
Edizione - 7
Sensazioni - 7
Scrittura - 8

Dottoressa Aphra Ascendente è il sesto, inedito volume brossurato della serie regolare Doctor Aphra (2020), ambientata tra Episodio V ed Episodio VI che sta volgendo al termine. Pubblicato il 14 dicembre 2023 da Panini Comics in Italia, narra la possessione di Aphra da parte di un antico e potente artefatto chiamato l’Ascendente. 
L’arco narrativo è scritto da Alyssa Wong, illustrato da Minkyu Jung e ai colori troviamo Rachelle Rosenberg.
Ricordiamo, inoltre, che potete leggere a questo indirizzo l’approfondimento psicologico sull’archeologa criminale più spericolata della galassia.

Dottoressa Aphra 6 cover Panini

  • Titolo originale: Star Wars: Doctor Aphra (2020) Vol. 6 — Ascendant
  • Data di uscita: 14 dicembre 2023
  • Autori: Alyssa Wong, Minkyu Jung
  • Formato: Brossurato, 136 pagine, 17 cm x 26 cm, colori
  • Contenuto: Doctor Aphra (2020) #26/31 
  • Prezzo: 14,25 € (Brossurato – ACQUISTA QUI

Sinossi dell’editore

Sana Starros è determinata a riportare in sé Aphra, che è stata trasfigurata dalla tecnologia dell’Ascendente. Ma riuscirà nell’impresa o la Scintilla Eterna distruggerà loro e tutti coloro che amano? Aphra ha stretto un patto per conseguire questo incredibile potere, ma potrebbe pagare un prezzo terribile… a meno che non abbia un ultimo asso nella manica!

Cosa mi è piaciuto

La narrazione

La velocità della narrazione ritma il racconto in un susseguirsi di suspence, creando un turbinio di azione nonostante i molteplici dialoghi inseriti. Infatti, in questo volume la coralità dei personaggi è ben amalgamata, tra un combattimento e l’altro, lasciando il giusto spazio a ognuno e al tempo stesso privilegiando Aphra come protagonista, quindi distinguendola da tutti gli altri.

Inoltre, la distinzione tra Aphra e “Aphra ascendente” è rappresentata dal colore rosso, sia per quanto riguarda le vignette di dialogo che il colore degli occhi. Come già accennato nella precedente recensione (La Scintilla Eterna), la versione Ascendente è un cattivo parziale. Tanti intenti malvagi ma l’attuazione è sempre lontana; sembra The Punisher ma è una pallida imitazione.
Dottoressa aphra 6

L’evolversi dei personaggi

Sana, Aphra, Magna sono i personaggi con il maggiore sviluppo personale. Tutte loro prendono strade diverse, si separano (per il momento) per il loro bene e, soprattutto, si lasciano consapevoli delle loro scelte. Questa volta il loro istinto non prevale e non guida le loro scelte, sono loro a scegliere quanto meglio per loro; ad Aphra è Sana a farle comprendere come agire, se mai vorrà veramente cambiare.

Kho e Detta ma anche Lucky e Ariole, instaurano delle nuove coppie (riferito agli ultimi due dovrei dire che riformano la coppia) creando i loro rapporti passo dopo passo, un futuro in divenire sempre in movimento, un continuo evolversi.

dottoressa aphra 6 - kho

Cosa non mi è piaciuto

La quantità delle relazioni

Il finale del volume è un susseguirsi di coppie LGBT. Su sette personaggi, sette sono LGBT: una proporzione estremamente sbilanciata. Rientra nel “non mi è piaciuto” solo per la quantità esagerata di relazioni, come se ognuno dovesse essere in qualche modo in coppia, possibilmente queer.
Non è stato imbastito a dovere quel filone che avrebbe portato alla conclusione romantica di questo numero, se non per Lucky e Ariole. Possiamo dire che la percezione di una forzatura potrebbe esserci.

Il padre di Aphra

Personaggio disegnato in pochissime tavole, sempre in silenzio, fermo, fuori dall’azione. Il padre della Dottoressa Aphra lo vediamo parlare direttamente nelle ultime tavole per una sola volta; la sua presenza è ancora da giustificare.

Bonus

Ronen Tagge in questo albo è disegnato come se fosse un personaggio del manga L’Attacco dei Giganti. Non credo sia un disegno inaccettabile, ma una mancanza di coerenza con il resto dei disegni.

doctor aphra 6 - ronen tagge

Commento finale

Ascendente è un albo che termina una storia, ma non mette un punto alla serie. La conclusione pare scontata ma così non è: il “to be continued” finale non lascia dubbi. Fino ad ora la storia raccontata ha avuto una buona scrittura e il finale è stato coinvolgente, si spera che la continuazione prevista sia altrettanto valida, considerato che questa seconda run è un gradino sotto la prima del 2016. 

Altre opere:
– Dottoressa Aphra (2016) 1– Aphra
Dottoressa Aphra (2016) 2 – L’Enorme Profitto
Dottoressa Aphra 3 (2016) – Padronanza
Dottoressa Aphra (2016) 4 – Prigione della Morte
Dottoressa Aphra (2016) 5 – Peggiore tra i Pari 
Dottoressa Aphra (2016) 6 – Indicibile Superarma Ribelle
Dottoressa Aphra (2016) 7 – La Fine di una Criminale
Dottoressa Aphra (2020) 1 – Fortuna e Fato
 Dottoressa Aphra (2020) 2 – Il Motore Perduto
Dottoressa Aphra (2020) 3 – La Guerra dei Cacciatori di Taglie
Dottoressa Aphra (2020) 4 – Regno Cremisi
Dottoressa Aphra (2020) 5 – La Scintilla Eterna

Non dimenticate di condividere, commentare la recensione e, soprattutto, di lasciare anche voi il vostro voto a Dottoressa Aphra – Ascendente nel box! Vi ricordiamo che potete trovarci anche su Telegram con il nostro canale ufficiale https://t.me/swlibricomics. Inoltre è ora attivo il nostro store con il merchandising ufficiale Star Wars Libri & Comics.

Written by
Laureata in Psicologia clinica all'ateneo di Bari e appassionata di Star Wars dopo aver visto il primo film all'età di 5 anni; ma ho iniziato ad approfondire questo vasto mondo, attraverso libri e fumetti, solo nel 2014 con l'uscita del nuovo canone. Amo il mondo fantasy, videogames, libri, fumetti e film; unica nota fuori dal coro è il seguire la Juve fin dall'infanzia.

Dicci la tua!

1 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>